PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nostalgia

La mente assonnata
lo stomaco con dolori permanenti
e il mio respiro
è affannoso.

Tu
non ci sei
e i miei giorni ricchi
di tanti dolori.

M'inseguono questi dì
dove cerco e trovo
un sogno.

Piccola
sei ogni mia chimera
sei la mia speranza
di giorni pieni di dolore.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 18/08/2011 16:40
    suggestiva!! bravo.
  • loretta margherita citarei il 30/10/2010 21:15
  • TEA RAVIELLO il 30/10/2010 17:21
    Emozionante davvero. Bravo.
  • Anonimo il 30/10/2010 17:18
    Davvero bella e malinconica nostalgia
  • Anonimo il 30/10/2010 17:13
    Inquietudine perenne. Cullati dalla tristezza si sogna di "sognare"...
  • laura marchetti il 30/10/2010 16:03
    la nostalgia ha diversi volti... a volte è vestita da donna
  • Giacomo Scimonelli il 30/10/2010 15:40
    molto bella Sergio...
  • Giusy Lupi il 30/10/2010 15:01
    Piccola, sei la speranza di giorni pieni di dolore. piaciuta tanto
  • karen tognini il 30/10/2010 14:45
    Tu
    non ci sei
    e i miei giorni ricchi
    di tanti dolori.

    TRISTE.. ma bella.. bella Sergio... poeta sensibile..
    k

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0