accedi   |   crea nuovo account

Grazie Vita

Questa sono io.
Amara dolce
in miscela di tempo,
amante di spuma di mare,
di spuma di nubi,
di spuma di caffè latte
e spuma di sogni
allungate di sensazioni.

Seguo ricordi,
inseguo attimi,
rinchiudo tristezza
mi vesto, a volte,
di leggerezza.
Spesso lascio vincere
invadente cupezza,
ma mi arrangio
poi in indifferenza
conscia che nulla è caso
ma segno di ciò pervaso
che accadere deve.
Sforzo ottimismo.
Indago sul pessimismo,
elaboro il fato
come unico principe
che corteggia mire
per eventi nel loro,
o mai, divenire.

Questa sono io
che amo la gente
anche se perdente,
piango le tristezze
mi dispero di nefandezze
detesto ipocrisia
temo l'orrida gelosia.
Credo nelle parole
che mi ricordano amore,
credo nell'amicizia
che mi riempie di letizia.
Sono pronta di ascolto,
so che la gioia ha posto,
accarezzo la tristezza
e do sempre la mia carezza.

Questa sono io,
ma non sono unica
accanto altre come me
meglio di me,
ma che insieme a me
di sinceri sentimenti
cullano le menti.
Ora per finire
"Grazie vita!"
pur spesso scostante,
dammi ancora qualche istante
per scordare
per sognare,
per amare ancora
primi amori
prima che il respiro
sia ricordato solo dai fiori.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 17/11/2010 18:38
    questo è un bel esprimere, sempre primavera. grandissima Mariella, il veder positivo aiuta anche quando una nera nube offusca il raggiante sole. complimenti poesia molto bella ciao Salva.
  • loretta margherita citarei il 31/10/2010 21:25
    bellissima
  • Aedo il 31/10/2010 19:16
    Ci sono momenti vari nella vita di ognuno, l'importante è ritrovare sempre la gioia di esserci. Brava!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0