PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La pazzia

Vivi nel deserto dei pensieri,
vagando su dune roventi
mosse continuamente da venti
che spazzano via i tuoi ricordi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Sabrina Blasi il 09/11/2010 20:24
    Davvero bravo. Diretto, perchè semplice nel linguaggio.
  • Giusy Lupi il 03/11/2010 21:50
    Molto bella, piaciutissima. Alla prossima lettura Orazio. Ciao Giusy
  • alice costa il 01/11/2010 11:30
    Sei riuscito a descrivere con dolcezza infinita.. una crudele realtà
    Bravissimo!!!!
  • loretta margherita citarei il 31/10/2010 21:16
    ognuno ha la sua, piaciuta
  • laura marchetti il 31/10/2010 19:31
    la pazzia è esser diversi... ma chi può giudicare la normalità?
  • Maria Teresa il 31/10/2010 18:18
    Una quartina che riassume il senso ultimo di un ricordo, nonostante lo si voglia cancellare... e dietro a quel ricordo, tanti altri che tornano...
  • lidia filippi il 31/10/2010 14:10
    Quanta angoscia! Versi che bene esprimono lo sgomento e la sofferenza quando arriva la pazzia: l'alienazione totale. E quanto dolore porta nelle famiglie che si trovano ad affrontare e vivere quotidianamente questa grave situazione.
  • Giacomo Scimonelli il 31/10/2010 13:58
    hai detto una grande verità in pochissimi versi... complimenti... una delle tue poesie più belle...
  • mariacarmela cortese il 31/10/2010 11:37
    a volte vivono sulle rovine di vecchie certezze rimescolate come certi terreni brulli arati da ruspe che vanno molto, troppo giù nel profondo.
  • vasily biserov il 31/10/2010 10:19
    spazzano via i ricordi con nuove esperienze!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0