PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Oh silenti cimiteri!

Oh silenti cimiteri!
guardo ogni tomba e mi domando,
su tutti quelli che appena ieri,
stavano ridendo e passeggiando,
ed ora sono diventati dei misteri,
lasciandoci allo sbando...

E mi chiedo mentre vi guardo,
quanti morti rimangono vivi...?
E quanti vivi basta leggerli nello sguardo,
per capire che non sono più vivi..!
ma già morti per colpa del caldo...
del loro animo codardo,
e dei pensieri ossessivi

Oh silenti cimiteri...,
città misteriose,
dell'eterno riposo,
siete il miglior luogo dove vengono deposte le rose
d'ogni vostro pellegrino amoroso,
e dove riemergono tutti i ricordi e le cose,
di un passato intenso e gioioso

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Hamid Misk il 01/11/2010 22:28
    Grazie di cuore a Karen e miriam, sono lusingato.
  • karen tognini il 01/11/2010 19:37
    Oh silenti cimiteri...,
    città misteriose,
    dell'eterno riposo,
    siete il miglior luogo dove vengono deposte le rose
    d'ogni vostro pellegrino amoroso,
    e dove riemergono tutti i ricordi e le cose,
    di un passato intenso e gioioso


    Bellissima...
    complimenti...
    k
  • Anonimo il 01/11/2010 19:19
    Complimenti accompagnati da 5 stelle.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0