accedi   |   crea nuovo account

Dalila

Hai fatto impaurire la luna,
le hai tolto il cielo,
e le stelle confuse
hai trascinato dalla tua parte.
Dalila dolce creatura,
hai scelto di volare nelle
carte ruvide del valore;
hai abbandonato l' amore,
hai seguito l' oro,
e non ti ricodri del grano.
Non ti ricordi,
quando sorridenti,
eravamo pettegolati dai fiori
e dalle vanitose farfalle,
gli rubavi i colori.
Ti sei persa in mondi non tuoi,
ti sei tolta i veli e li vendi

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 02/11/2010 00:21
    Complimenti accompagnati da 5 stelle.
  • laura marchetti il 01/11/2010 19:36
    un rimpianto, un ricordo, una triste realtà

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0