accedi   |   crea nuovo account

L' amore perduto

Sarei pronto a litigare con il sole,
che osa la tua pelle illuminare,
e poi farei in modo che le stelle,
preparassero un banchetto in tuo nome.
Avrei voglia di tenerti con me,
di accarezzare le tue curve,
e mentre nel momento della tua massima distrazione,
darti un bacio enorme,
per poi portarti al tempio delle ninfee,
e vicino a sfavillanti fontane,
come un guerriero possedere te.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giuseppe Tiloca il 02/11/2010 21:44
    Hai una scrittura molto decisa, e questo mi piace.
  • Hamid Misk il 01/11/2010 22:34
    bella poesia d'amore.
    bei versi da guerriero d'amore.
    ciao
  • letizia salerno il 01/11/2010 20:31
    "e mentre nel momento della tua massima distrazione" grammaticalmente non mi convince. ma una poesia deve convincere con il cuore. e la tua lo fa! complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0