PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pianto

La tua vita nella mia mi disturba!
No, non saprà mai che ho pianto per lei e mai sentirà un mio pianto!
Lei saprà tutto di me comprese le bugie,
ma le resterà per sempre sconosciuto il mio pianto.
La donna che mi ha visto piangere è mia madre,
ma lei però , non conosce tutto di me,
perché le bugie le racconto solo a te!
Anche questo è amore,
anzi questo è amore!
Una bugia in fondo è amore!
L'amore è una compassionevole bugia.
La tua vita mi interessa,
mi interessa così tanto che quando gli occhi si aprono al mattino
si vorrebbero richiudere,
giusto per non incrociare questa tua maledetta vita,
che tutto fa,
fa di me un eroe,
un uomo, un seduttore,
ma poi farà di me un mendicante che cercherà per tutto il mondo ancora e poi ancora quella tua maledetta vita per sorriderci ancora

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/08/2013 07:38
    Apprezzata, complimenti.

1 commenti:

  • laura il 10/07/2012 17:52
    bella poesia piena di sentimento... l'unica donna che ti ha conosciuto fino alle lcrime è la mamma... Ma poi c'e' anche l'altra donna a cui si ha paura di aprirsi, a cui non si mostrano le debolezze a cui non si dice mai ciò che si prova, si vive per lei ed in lei soffrendo e stando in silenzio. Mi è piaciuta molto.
    Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0