PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Torneremo alla terra

Torneremo alla terra
che di carne
ci generò,
frutti palpitanti
al ramo della vita.

Torneremo come naufraghi
dai flutti spinti
a riva.
Torneremo alla noria materna,
ciottoli,
oltre il greto sospinti.

Perduto ogni umano talento,
spogli, indifesi,
come bambini
torneremo alla terra
che poco più avanti
rifiorisce gli oleandri.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Adamo Musella il 06/11/2010 18:19
    Un dono ricevuto alla nascita, tornare tra le sue braccia. Stupenda poesia Anna. baci.
  • Fabio Mancini il 06/11/2010 13:57
    Speriamo che la terra venga ben concimata con i nostri corpi. Un bacio, Fabio.
  • augusto villa il 04/11/2010 09:25
    ... avremmo... Scusa...
  • augusto villa il 04/11/2010 09:24
    Che bella!!!... Se la gente si ricordasse di questa cosa... molto probabilmente avremo un mondo in pace...
    Complimenti... ------------------
  • loretta margherita citarei il 02/11/2010 21:30
    saggezza espressa molto bene
  • laura marchetti il 02/11/2010 18:34
    un destino imparziale... dolcissima
  • Giacomo Scimonelli il 02/11/2010 16:13
    bravissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0