accedi   |   crea nuovo account

Il trapano del dentista

Sono andata dal dentista per rifarmi
a bella vista tutti i denti rispecchiar,
col suo trapano tranquillo,
piano piano ha incominciato
a pulire in modo delicato
il brutto tartaro che appar.
Senza danno e ne dolore
procedeva canticchiando
poi con fare sempre attento
dopo un po' di tempo,
fra un sorriso e un mio lamento
posa il tutto soddisfatto
annunciando allegro "ho fatto"...

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 14/05/2013 09:38
    Quanto ti fa pagare per la pulizia?
  • Fernando Biondi il 02/11/2010 22:20
    simpaticissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    bellissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
  • loretta margherita citarei il 02/11/2010 21:25
  • laura marchetti il 02/11/2010 18:06
    aiuto... tutti i trapani... fuorchè quello del dentista
  • Elia Paglia il 02/11/2010 14:26
    brava... bella poesia...
  • Fabrizio D'Orazio il 02/11/2010 14:07
    tutto allegro... era per il conto
  • karen tognini il 02/11/2010 13:24
    Mamma mia... io odio quando devo fare la pulizia dentale...

    brrrrr... mi vengono i brividi... ma chi bello vuole apparire mille pene deve soffrire...

    ciao
    un sorriso... bianchissimo...
  • Anonimo il 02/11/2010 11:46
    Io ho il terrore ogni volta, ed ogni volta il mio dentista rassicurandomi mi buca la gengiva... hahaha. Piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0