PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Guardiamo

Guardiamo le piazze all'ombra
fameliche di pace e grano
non solo film a questo mondo
e le ingoiamo e rigettiamo
una caterva di mani vuote perlopiù
o piene di mosche.

Mettiamo che alcuni siano contenti
mettiamo gli indifferenti e quelli assenti
e poi mettiamo gli illusi e i fantasiosi
i seri e quelli allegri, onesti e farabutti
e i sofferenti in primis
e mastichiamo polvere da sparo amore mio
ed è tardi ed è presto.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0