accedi   |   crea nuovo account

Dalla finestra, oggi

Là, sotto nubi nere,
sopra l'ansa del fiume Aniene,
dove l'acqua rallenta
e i pesci affiorano,
oggi i volteggi veloci
di ali bianche di gabbiano
tagliano l'aria opaca
di questo giorno d'autunno...
Giri e discese e risalite:
corse allegre
come quelle dei bimbi
che corrono nei parchi
con la bocca spalancata
e gli occhi pieni di cielo.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Verbena il 05/09/2014 21:40
    Versi armoniosi, fotografano immagini della natura che incorniciano "gli occhi pieni di cielo" di bimbi felici, in un giorno d'autunno quando i colori si accendono. Complimenti!
  • Filippo Minacapilli il 10/11/2010 00:28
    un errore nel digitare "tremutono"... scusa!
    Tramutano...
  • Filippo Minacapilli il 10/11/2010 00:26
    Si tremutano, immediatamente, in immagini i tuoi versi.
    Fai guardare coi tuoi occhi, con la tua anima!
  • Anonimo il 09/11/2010 08:54
    Un bel panorama, a volte guardare fuori dalla finestra aiuta ad iniziare bene la giornata... brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0