PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Donna mia

Hai chiuso il mio amore,
in un lager.
Con la scusa di fargli una doccia calda,
lo hai riempito di veleno.
Sei falsa
come le stagioni attuali.
Nelle ore lieti,
ti svendi come un politico alle prime armi.
Sei bella come i diamanti,
hai gli occhi simili ad aghi di pini,
sempre verdi e fieri.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • gianni castagneri il 12/03/2014 10:04
    direi poesia "vendicativa"!
  • Daniela Di Mattia il 10/11/2010 18:29
    Sai che ti dico... se una donna non riesce ad apprezzare un uomo per quello che è ma solo per quello che ha... beh perdendola hai vinto un terno al lotto.
  • ELISA DURANTE il 07/11/2010 10:20
    Al leggere "le ho fatto paura con la povertà", dopo la descrizione del tuo rapporto con questa donna "bella come i diamanti", non posso che ricordare i versi del grande Faber, "dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori".
    Vai per la tua strada, Antonio, senza rimpianti. Auguri grandi.
  • antonio pascarella il 04/11/2010 22:56
    le ho solo fatto paura con la povertà
  • loretta margherita citarei il 04/11/2010 18:15
    bella, ma che gli hai fatto tu a questa, se è diventata così cattiva con te, piaciuta.
  • Giacomo Scimonelli il 04/11/2010 16:55
    sì ... c'è tanta rabbia ma l'amore prevale... bei versi
  • laura marchetti il 04/11/2010 08:26
    non c'è rancore nella tua poesia, rabbia e tanto amore...
  • coccinella settantotto il 04/11/2010 07:10
    quanto si soffre per amore...
  • Anonimo il 04/11/2010 01:45
    Ti deve aver fatto abbastanza incacchiare sta donna. Come, forse, penso ti ha tolto le nuvole che avevi sotto i piedi e stai precipitando. Qui l'immagine mi sembra proprio il racconto della caduta..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0