accedi   |   crea nuovo account

Dolci ricordi

Mai ti dimenticherò
mia fedele amica,
mia compagna di gioco,
mia attenta guardiana.

Ripenso a quando
per la prima volta ti vidi:
un batuffolo di pelo
con le orecchie ancora fragili.

Dolcissimo dono natalizio
dalle zampe grosse;
graffiavi il pavimento
ma riscaldavi i cuori.

Per la tua vivacità
distruggevi casa e mobili
ma eri l'inconsapevole amore,
eri il tenero collante della famiglia.

Durante i giochi d'infanzia,
durante i miei primi innamoramenti e
le mie prime delusioni amorose
tu c'eri... tu eri con me... sempre!

Di notte, guardiana sempre sveglia
per vigilare casa e famiglia;
di giorno dolcissima parte
della famiglia stessa.

Mi manca il tuo ululare
al suono delle campane,
il tuo piangere davanti alla porta
per incitarmi a giocare con te.

Oh quanto amore e quante emozioni!
I tuoi occhi vivaci parlavano;
non so se ti ho mai capita pienamente
ma tu sapevi capire me.

Era una fredda sera di novembre,
ti chiamai quella sera ma senza risposta;
continuavo a chiamarti e, con ansia,
riprovavo ancora... e ancora.

Ti confesso che, dapprima, ho pensato
che mi avessi abbandonata;
ti chiedo scusa per tale stolto pensiero
proprio dell'uomo e non della tua natura.

12

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Ludovica Faldi il 06/12/2010 19:37
    Quanto sono commoventi i tuoi versi!! è meraviglioso vedere come un animale possa lasciare tanto amore nel cuore di chi lo ha amato così tanto!! Complimenti è commovente!!! Bravissima!!!
  • Giacomo Scimonelli il 17/11/2010 19:27
    mi piace il commento di Laura... brava amica mia... bella poesia...
  • laura marchetti il 07/11/2010 10:06
    BELLISSIMO RICORDO PIENO DI AMORE E TRISTEZZA... MI HA COLPITO IL VERSO... SOLO L'UOMO PUO' TRADIRE... HAI DETTO TUTTO
  • Nicola Lo Conte il 07/11/2010 09:38
    Bella! anche io ho ricordi simili!
    Un cane è capace di un amore incondizionato, sconosciuto agli esseri umani!
  • Anonimo il 06/11/2010 01:59
    Di solito dietro i versi si celano molte chiavi di lettura, talvolta chi scrive si nasconde. In questo caso è una presa di posizione sincera e piena di dolore, un dolce ricordo chiaro e non confuso di un rapporto non ipocrita come può esserlo solo quello tra l'uomo e l'animale. Toccante quando racconti del suo corpo, ancora più bello... Talvolta è peggio perdere un piccolo amico come può essere un gatto od un cane, che una persona.
  • Anonimo il 05/11/2010 19:57
    Il collare non glielo hai mai messo, perché da quello che hai scritto la sua vita è stata degna sino all'ultimo giorno. Ci sono cose da cui non si può proteggere nessuno, e quello che hai ricevuto è più di quanto le parole riescono ad onorare. Vero comunque, a tradire è solo l'animale uomo e te lo ha dimostrato chi aveva quattro zampe; ma un cuore tanto
  • mariacarmela cortese il 05/11/2010 19:28
    adoro questi piccoli pezzi di cuore, li amo con l'anima. tremendo ricordo indelebile ormai per la tua penna. ti comprendo e me ne dispiaccio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0