username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Attraversano le ore

Avvezzi ormai che il sole
domani sorga ancora,
attraversano le ore
seguendo il volo dei sogni
atterrare sulle solite plaghe,
soggiogati a vivere
le cose come capitano:
non capiscono più
la lingua di chi annuncia
cieli nuovi e terra nuova.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 06/11/2010 17:51
    ottimi versi
  • mariacarmela cortese il 06/11/2010 15:35
    Lo capiranno (capiremo mai)? forse così era il progetto in origine: volto all'assuefazione.
    La vita in fondo ha bisogno di perpetrarsi in qualche modo. Forse quel modo tu l'hai notato.
  • Salvatore Ferranti il 06/11/2010 14:48
    davvero una gran bella poesia.
    bravo maurizio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0