accedi   |   crea nuovo account

Tempo tetro

Tempo tetro
ascolto attese inevase
lunghe quanto fili di ragnatela
intrecci a nodi fini.
Snodarli per sciogliere il tempo
ritorno
caduta nel gorgo
dell'impossibile risalita

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 11/11/2010 20:26
    e noooooooooooooo! dai...
    oggi a Roma c'è il sole!!!
    dai...
  • Giuseppe Amato il 09/11/2010 15:03
    Chi non lo è in autunno con piogge incombenti e spesso dirompenti!!!!
  • ELISA DURANTE il 09/11/2010 13:05
    I fili, i nodi, gli intrecci... non è la prima volta che li trovo nelle tue poesie ma mai li ho sentiti come in questa. Trappola insidiosa la tela del ragno, trappola mortale il gorgo...
    Dai Giuseppe, a me puoi dirlo: sei metereopatico!!!!!
    Un forte abbraccio!
  • Beatrice Faldi il 08/11/2010 22:49
    "Caduta nel gorgo dell'impossibile risalita" indica un intenso e terribile momento di sconforto tale da far venire i brividi...
  • karen tognini il 07/11/2010 23:18
    Bravissimo...
    intensamente triste...

    molto bella però...
    complimenti...
    k
  • Dolce Sorriso il 07/11/2010 00:16
    mi ha preso un senso di tristezza... bellissima poesia
    poche parole ma ricche di contenuto...
    bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0