PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fughe

Fuggono dal nulla
Fuggono dal male che sentono dentro
Fuggono dal bene che non sanno accettare
Fuggono da delusioni che la vita è inevitabile porga
Fuggono da ciò che non è materia ma si sente..
Fuggono da un mondo che sta stretto
Fuggono rifugiandosi in una circonferenza sintetica
che non farà altro che trasformare in fisico il dolore che provano dentro..

Non fuggire... cambia le cose dentro e fuori di te
non sinteticamente ma profondamente
senza vigliaccheria con te stesso
senza paura di far sentire la tua voce.
Non rovinare tutto cio' che la tua voglia di cambiare le cose potrebbe fare.
VIVI E VIVI I MOMENTI
LASCIANDOLI LUCIDI.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0