accedi   |   crea nuovo account

Tuonava

Tuonava a notte
sotto le coperte
i sogni ad allarmare
incerti a indovinare
donde il suono venisse
bene o male a annunciare.

La pioggia spessa e fitta
sopra il tetto rullava
e come in sommergibile
destati si vegliava
col cuore stretto forte
picchiato dalle gocce.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0