accedi   |   crea nuovo account

Il fuoco infernale

Vuje riciti
ca u riavulu
nun ci sta,
e ve spassate
per la città,
scassandu
tuttu chellu
ca vuostu
nun è,
ma fracassandu
nu crucifissu
e gessu,
oltre
a lu chiantu
ri lu stissu,
vistu aviti
Luciferu
cu e corna
e russu in visu
ad aprirvi
e porte
ri lu infiernu
e fuocu.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • ELISA DURANTE il 10/11/2010 18:27
    Agghiacciante prospettiva, punizione meritata!
    Ti confesso che l'uso del dialetto mi ha rallentato un po' nella lettura ,
    ma alla fine ce l'ho fatta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0