accedi   |   crea nuovo account

Amore e psiche

L'anima d'un tratto interruppe il suo tragitto nobiliare
L'amore prese il sopravvento
Proseguì il tragitto e uccise l'anima.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • vincenzo aruta il 20/06/2011 09:48
    L'anima s'immola sempre per amore? Solo se Eros intinge le sue frecce nel veleno.
  • Vji Berenike il 25/03/2011 16:43
    per una volta la tua forza interiore batte il dio... sono fiera di te.
  • michele marinucci il 16/02/2011 12:29
    questa poesia ha interrotto il mio percorso... ma come faccio a chiederti l'amicizia?
  • Aedo il 12/11/2010 00:17
    Poesia molto bella e originale, con una chiusa imprevedibile. Brava!
    Ignazio
  • SIMONA EROS il 11/11/2010 23:10
    e magnificamente io ti ringrazio
  • Giacomo Scimonelli il 11/11/2010 22:49
    breve ma incisiva dal profondo significato... condivido questo tuo pensiero espresso magnificamente
  • Giusy Lupi il 11/11/2010 18:56
    l'amore prese il sopravvento... Proseguì il tragitto e uccise l'anima. Fantastica mi piace molto, brava. Ciao Giusy
  • SIMONA EROS il 11/11/2010 15:50
    la psiche è anima. psiche dal greco vuol dire anima camminano con lo stesso passo di pari all'amore.
  • coccinella settantotto il 11/11/2010 15:43
    bei versi complimenti
  • Verdiana Maggiorelli il 11/11/2010 15:22
    Il titolo rimanda ad una bella scultura del Canova...
    Ciò che non capisco è perchè la psiche diventa "anima" quando scende
    nei tuoi versi. A mio avviso, l'anima può andare tranquillamente
    a braccetto con l'amore, mentre la psiche, intesa come ragione,
    quella sì può essere annientata dal fuoco della passione!
  • Anonimo il 11/11/2010 15:10
    l'amore non ha maniere molto ortodosse. Breve e bellissima.