accedi   |   crea nuovo account

Desiderio del tuo corpo

Sei venuto da me, entrando nella mia tana
percependo il mio desiderio bestiale
animale in gabbia... affamata, famelica...

Come una Predatrice, odoro... dolce e fragrante aroma
assaporo un po' di te dalla tua bocca
Ti prendo! pregustando il lauto pasto

Voglio vivere l'estasi senza alcun vincolo
Voglio momenti di passione travolgente
Voglio sentirmi Sovrana di questo corpo adorato

Il desiderio ed il piacere ci han fatto ostaggio,
urla e artigli son stati consumati dal nostro
godere

Guardo il tuo corpo, ammiro la tua nudità maschile mentre
l'alba si sta alzando, rifrangendo la sua luce sul bicchiere

Esausto ti addormenti tra le mie braccia
lasciando scoperto il tuo corpo bramato

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Antonio Pani il 13/12/2010 19:14
    Diretta, passionale, "ruvida" al punto giusto. Mi piace, complimenti. A rileggersi, ciao.
  • Orazio Claveri il 21/11/2010 08:34
    Sei davvero unica. Bellissima , ma chi può dormire vicino ad una donna così?
  • Elia Paglia il 12/11/2010 14:59
    wow bellissima poesia brava...
  • laura marchetti il 12/11/2010 14:12
    wow!
  • antonio pascarella il 12/11/2010 12:36
    il desiderio e il piacere ci hanno fatto ostaggio...
    complimenti bellissima poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0