accedi   |   crea nuovo account

Estenuanti pensieri

Ascolto le tue pieghe di amarezza
anche se non parli,
se non dici.
Estenuanti pensieri
senza voce,
mentre raccolgo intorno
i colori del mattino,
la sua luce.
Amore mio nel cuore,
sei l'ombra sul selciato
che mi costeggia l'anima
quando il cammino impervio
delle ore
imperla la mia fronte,
mi fa lacrimare.
Io sono l'impossibile certezza,
l'assenza di un risveglio
dopo il mare,
la mano che accarezza la tua nuca
lo sfioro delle labbra, una parola
e l'ultimo germoglio della sera.
Ascolto da lontano il tuo silenzio
il vento che mi scuote l'equilibrio,
come se fossi l'onda sullo scoglio
"ma il naufragar m'è dolce in questo mar"

 

0
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 06/02/2014 23:18
    apprezzata, complimenti.

8 commenti:

  • Giusy Lupi il 19/11/2010 00:06
    Molto bella, piaciutissima. Brava, ciao alla prossima lettura. Giusy
  • Anonimo il 15/11/2010 12:54
    Ottima idea quella d'inserire nel finale L'Infinito... una frase d'autore che chiude perfettamente una bella poesia!
  • - Giama - il 13/11/2010 14:43
    possiedi una naturale musicalità che trasferisci splendidamente in tutte le tue poesie!
    Bravissima!
    Gia
  • loretta margherita citarei il 12/11/2010 21:36
    chiusura leopardiana, bellissima
  • Elia Paglia il 12/11/2010 14:58
    brava molto bella e dolce questa tua poesia brava Manu mi è piaciuta molto continua così Complimenti accompagnati da 5 stelle...
  • Auro Lezzi il 12/11/2010 14:38
    Veramente triste e dolce... Veramente molto musicale... La Manu che ti aspetti... Ma ora aspetto il sorriso...
  • laura marchetti il 12/11/2010 14:11
    dolci note di un'intensa melodia
  • rea pasquale il 12/11/2010 10:28
    molto apprezzata.
    Un saluto sincero.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0