PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'appuntamento inderogabile

Piovono dal cielo
fredde lacrime d'autunno.
Instancabile la Dama Nera
appare sul manto stradale
e, ligia al suo dovere,
brandisce la falce.

Stroncando il passo
a chi non l'aspetta
di rosso colora
il grigio asfalto
in una malinconica
mattina di novembre.

Tutto è compiuto!
Silenziosa
la Signora va oltre
a mietere altri frutti.

 

l'autore Cinzia Gargiulo ha riportato queste note sull'opera

Dedicata al mio dentista che ha perso la vita il 2 novembre in un incidente autostradale.


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

32 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 28/06/2011 19:40
    Ringrazio tutti per i commenti.
  • letizia salerno il 27/06/2011 18:25
    triste e dolorosamente vera. complimenti!
  • ernesto musiari il 27/06/2011 18:19
    bella poesia, sottile, vera..
  • Bruno Briasco il 16/04/2011 19:50
    Tutto è compiuto! La nostra sorte è segnata da quando siamo venuti al mondo e quindi... Bella poesia. Complimenti
  • Alessandro Valentino il 13/03/2011 20:08
    È la destinazione finale di ognuno di noi e non si può annullare. Bei versi complimenti

    LoScemoDelVillaggio
  • Anonimo il 03/12/2010 11:02
    molto bella..
    tutto e' compiuto e la signora va oltre..
  • Antfree Mercury il 02/12/2010 11:07
    spero che quel giorno la signora mi venga a prendere nel modo più dolce possibile...
    mi è piaciuta la tua poesia... .
  • Ada FIRINO il 22/11/2010 01:21
    È un appuntamento al quale si spera di arrivare più tardi che mai. Cinzia lo descrive con parole appropriate ed un fatalismo inevitabile. Bella poesia. 5 stelle.
  • Anonimo il 18/11/2010 23:53
    L'appuntamento al quale non si può far tardi... descritta in maniera splendida... confermo le 5 stelle..
  • Giusy Lupi il 17/11/2010 14:29
    Cosa aggiungere... sono d'accordo con gli amici che sono passati prima di me... direi solo 5 stelle. Piaciuta, alla prossima, ciao Giusy
  • Antonio Pani il 17/11/2010 13:55
    Immagini forti e tristi, che richiamano l'attenzione sulla sorte che attende tutti noi, inconsapevoli viandanti della vita. A rileggersi, ciao.
  • Tiziana La delfina il 16/11/2010 22:48
    poesia da brividi, mi unisco al tuo grido di sconcerto e dispiacere, comunque bravissima
  • Anonimo il 16/11/2010 17:13
    molto bella,
    e scorrevole.
    Bravissima
  • Marcelllo Barbuscio il 16/11/2010 14:23
    Ella è sempre in giro... e noi, spesso, nulla facciamo per lasciargli un passaggio vuoto di nostri errori... che non serviranno mai a porre freno alll'andar suo... ma di schernirla a volta col ""ritorna un'altra volta... che pronto ora non sono"".
    Sempre bravissima... un abbraccio, dall'orso Marcello
  • alice costa il 15/11/2010 14:18
    ... silenziosa va oltre...
    Bravissima!!!!!!!!
  • Simone Scienza il 15/11/2010 09:29
    La dama nera tiene sempre tutti a fil di lama
    e a tagliat basta un attimo
  • ELISA DURANTE il 14/11/2010 15:47
    L'angoscia mi ha preso per mano leggendo questa poesia...
  • augusto villa il 14/11/2010 15:04
    Gia'..."... a mietere i suoi frutti..." . È cosa certa:... ci falcera' tutti...
    Pero' ragazzi... pensiamo a Lei... la Morte... Poveraccia... si fa un mazzo incredibile... Pensiamo alla seconda guerra mondiale... ha lavorato tantissimo... e non le pagavano neppure la trasferta... Eppoi ha un capo... che è la Sfiga.
    La Morte è quindi una delle tante assistenti alla Sfiga...
    Che sfiga... eh?
    Ah gia'... bella poesia!
  • Anonimo il 13/11/2010 18:40
    Dolore e brividi, una realtà che fa male e lascia a te un vivo ricordo...
  • - Giama - il 13/11/2010 14:10
    tutto è compiuto! così come era stato deciso... così come era stato fissato inderogabilmente...
    bravissima Cinzia!
    Gia
  • Ugo Mastrogiovanni il 13/11/2010 12:44
    In questa poesia Cinzia Gargiulo, sconcertata e addolorata, ci ricorda le vite che ogni giorno si consumano sull'asfalto. La TV, i mass media ne danno ampio risalto, ma con distaccato e più interessati all'audience che al valore della vita umana. Cinzia ne soffre e versifica con religioso rispetto e sembra percepire anche lei la naturale paura della morte. È quasi un pianto la sua poesia, ma sono certo che ella ricorda anche i suggerimenti di nostro Signore, che ci chiamava a non perdere la Vita durante la vita in nome del valore della Vita eterna. Auguriamoci che chi viene sorpreso senza volerlo e con troppo anticipo dalla dama nera sia ricompensato con i benefici della vita terrena.
  • karen tognini il 13/11/2010 10:32
    Mi sono venuti i brividi... ogni giorno è così ... migliaia di morti l'anno sulle strade...
    ieri da noi un ragazzino di 14 anni...
    è follia!

    ciao Cinzia
    la poesia è triste.. ma bellissima!
  • laura marchetti il 12/11/2010 21:39
    da brividi, la dama nera va sempre a spasso con il destino
  • Gianna Ode il 12/11/2010 21:24
    momento triste, ma le tue parole stringono tutti noi in emozioni uniche consapevoli che ciò fa parte della nostra vita.. bravissima Cinzia un abbraccio.. od
  • loretta margherita citarei il 12/11/2010 21:18
    terribile la dama nera, bei versi
  • Dolce Sorriso il 12/11/2010 20:57
    dolce e sensibile Cinzia, posti di rado ma quando lo fai lasci il segno...
    bravissima
    smack
  • Donato Delfin8 il 12/11/2010 20:16
    Una Dama con pedine a tempo dove non c'è mai patta!
    Ottime immagini. ^^883

    Ciao Pier.
  • Aedo il 12/11/2010 19:49
    Poesia molto particolare, triste e incisiva. Le immagini usate, le parole creano un'emozione unica.
    Un abbraccio
  • coccinella settantotto il 12/11/2010 19:12
    complimenti bella poesia.
  • Sergio Fravolini il 12/11/2010 18:34
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • mariacarmela cortese il 12/11/2010 18:03
    talvolta non giunge spontaneamente, ma siamo noi a chiamarla e commissionarle il debito. Peccato.
  • Giacomo Scimonelli il 12/11/2010 16:56
    è da 5 stelle... ma x rispetto di chi ha perso la vita nessun applauso... bellissima poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0