PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La voce degli angeli

Queste sono le parole di un ignorante,
perchè nulla possono innanzi alla voce degli angeli,
vagano spaesate nell' eterno nulla,
poichè non possono descrivere la pura luce,
sono il solo potere dell' umile mondo terreno,
annientate dal celestiale verbo,
soavi e dolci potrai dire,
inutili innanzi all' incomunicabile.

"Non dimenticarlo mai
-me lo dice la quieta anima,
me lo dicono i lucenti occhi di lei-
il canto degli angeli.."

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anna Bona il 24/08/2008 22:18
    i miei complimenti...è molto intensa ma soprattutto dolcissima... che immagini suggestive!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0