username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Avi

L'uomo e la donna
sono nascosti nell'ombra,
rincorrono ricordi
d'impazzite primavere,
immaginano onde di marmo.

Si perdono ma non si cercano;
l'uomo uccide serpenti,
la donna matura con lo sguardo
gli acerbi frutti degli alberi,
e li divora.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Aedo il 14/11/2010 10:42
    Una poesia scritta con ottimo stile e molto significativa. Bravo!
    Ignazio
  • denny red. il 14/11/2010 02:13
    lontani si cercano..
    nell'ombra.
    Ottima!! Salva.

  • - Giama - il 13/11/2010 23:26
    ... non so se ho interpretato bene, ma l'ultima parte mi sembra particolarmente ironica...
    Bravo come sempre Salvatore!
    ciao Gia
  • laura marchetti il 13/11/2010 22:12
    genialissima!! mi sa che qui... c'è una gran confusione di ruoli!! ironico e vero
  • loretta margherita citarei il 13/11/2010 21:25
    bella riflessione, amo il tuo poetare intelligente
  • Cinzia Gargiulo il 13/11/2010 14:15
    Una rinnovata versione del mito biblico di Adamo ed Eva.
    Poesia originale, mi piace!...
    Ciao...
  • karen tognini il 13/11/2010 14:08
    Bella Salvatore...

    un abbraccio
    k

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0