PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lo sguardo della giovinezza

Ombre riflettono
luci d'un altro tempo.
Quando gli sguardi
vestivano giovinezza.
L'incoscienza mostrava
libertà d'amarsi,
senza pensieri
con un pizzico di follia...
Le corse sotto casa
stretti abbracciati...
Con la voglia di non lasciarsi
e di scappar via.
L'ora andava rispettata
alle otto di sera si rientrava in casa.
Un po' scontenti... Ma felici!
Nell'attesa di un nuovo incontro
tutte le volte...
Era come scoprire un altro mondo.
Il cuore in gola
il battito incessante,
erano baci e coccole
a non finire...
E la gente stava lì
a vederci ridere.
Non si ambiva
a far le quattro di mattina.
Ci bastava una gita al mare
gustare una granatina.
Seduti sul "muretto"
a ridere e chiacchierare.
Solo sul mitico CIAO
a fare un piccolo giretto.
Sguardi d'altri tempi...
Sono gli sguardi miei,
mentre i giovani d'oggi
non sanno cosa significhi
la parola semplicità...
Per me voleva dire
- Felicità -

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Maurizio Cortese il 26/12/2010 13:25
    La diversità rispetto ad oggi sta nel fatto che allora gli eventi avevano il gusto delle cose faticosamente conquistate: bella.
  • Anonimo il 15/11/2010 00:34
    Bei ricordi! Oggi sembra tutto diverso.
  • Anonimo il 14/11/2010 17:14
    Erano tempi in cui la vita era più semplice, ci si divertiva con poco e si era felici.
    Bella, bella.
  • laura marchetti il 14/11/2010 17:07
    VERISSIMA E MOLTO BELLA!!
  • ELISA DURANTE il 14/11/2010 13:08
    Anche per me la "Felicità" era fatta di piccole cose, di sguardi (tra noi e all'orologio), di complicità, di risate. Bravissima!
  • Aedo il 14/11/2010 10:46
    Che bella poesia: attraverso la tua bella opera, anch'io ho rifatto un viaggio nella mia giovinezza, riprovando nostalgia e dolci emozioni. Bravissima!
    Ignazio
  • loretta margherita citarei il 13/11/2010 19:38
    è così , per che molto stanno perdendo i giovani d'oggi piaciuta e molto
  • Giacomo Scimonelli il 13/11/2010 15:06
    davvero bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0