accedi   |   crea nuovo account

Frammenti

Danza nella notte
tra sfocati pensieri
Odi il silenzio,
che tace alle tue domande
ove il buio vince
alla pace del giorno
ove i ricordi riaffiorano
mentre hai cercato di lasciarli andare
Quanto più vedi
tanto più tremi
Verità svelate
ma mai realmente chiamate
Ove tutto si perde
in un gioco,
di chiare menzogne,
che lasci vagare
tra una coltre di nebbia
offuscandone la mente,
lasciandone il vuoto innanzi a te,
che chiaro, trasluce dagli occhi tuoi
Petali di rosa
trasportati via dal vento,
abbandonati alle virtù dei folli
Lasciati morire
da sguardi vili
che non sanno più
cosa vuol dir sognare

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Regina Ghiglietti il 16/11/2010 00:22
    bei versi amari, verità a metà, dolore ke arriva incompreso o compreso?
    sono vile o lo sn gli altri? Vedono la verità o nascondo menzogne?
    molte domande senza risposta xk la gente nn sa + sognare... nn è solo x qst la gente ormai non ha + tempo x nulla, nn vede, nn sente e nn parla...
  • loretta margherita citarei il 15/11/2010 21:08
    lirica ben scritta
  • antonio pascarella il 15/11/2010 14:20
  • Simone Scienza il 15/11/2010 11:53
    Il sadico volevere = Il sadico volere

    ... perdonami, attimi di momentanea afasia
  • Simone Scienza il 15/11/2010 11:48
    Il sadico volevere della notte
    che coi ricordi ama trafiggere,

    davvero un arduo nemico da sconfiggere

    Bella ben scritta, brava... e benvenuta
  • Giacomo Scimonelli il 15/11/2010 11:34
    non saper più cosa vuol dire sognare... poesia profonda... scritta da chi sa cosa vuol dire la vera Poesia... emozioni che vengono trasmesse al lettore pian piano scorrendo i tuoi splendidi versi..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0