username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A mia figlia

Con le cuffie tieni il ritmo
del tuo tempo,
è fatto di parole brevi,
di silenzi, confusione,
nella camera fra i vestiti
e le scarpe da cercare.
Incertezze, voglia di colore,
di dolcezza fra merendine cominciate.
Cominci tutto,
ma non finisci niente,
una chitarra scordata da tempo, un tutù,
una foto già strappata,
un cuore, un'amica da chiamare,
un fiore che hai già dimenticato
di annaffiare.
Un rimmel, uno specchio, un trucco,
una mamma che non sai,
ma sa già tutto.
L'orsacchiotto sul letto
che aspetta il tuo ritorno,
come me, come il tempo,
un altro giorno.
Verso quella strada che
sospiri e vedi lontano,
là, dove al tramonto cercherai
un camino acceso,
dove la luce del ricordo
già si spande.
Solo allora capirai
di esser diventata grande...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

24 commenti:

  • Rosarita De Martino il 01/11/2015 19:52
    Sono molto tenere le immagini della bambina che piano piano diventa donna e nella tensione della crescita mostra nuovi interessi e così può permettersi di dimenticare di"innaffiare un fiore". Fra le righe fanno capolino i ricordi del tempo passato. Con simpatia. Rosarita
  • Francesca La Torre il 03/12/2010 08:21
    Bella, bella, bella, una mamma attenta che sa amare sua figli, osservandola da lontano, una figli fortunata ad avere una madre cosi', bravissima, mi e' piaciuta molto.
  • Monia Ghesini il 20/11/2010 10:53
    Bellissima, ben strutturata, scorrevole e musicalmente sentita
    un abbraccio
  • Linda Fantini il 19/11/2010 22:51
    Che meraviglia... stupenda!
  • tania rybak il 18/11/2010 15:29
    meravigliosa
  • Don Pompeo Mongiello il 17/11/2010 18:12
    Scusami al "Giardino segreto" intendevo dire brava e qui bravissima.
  • Anonimo il 17/11/2010 15:23
    Bellissima, non aggiungo altro!!
  • Falco libero il 17/11/2010 15:11
    Una bellissima commovente dedica che nasce dal profondo dell'anima.
    Sempre brava Laura
  • denny red. il 16/11/2010 20:50
    Bellissima!!! Laura..
    Amare capire.. grande.. poesia.
    Un Abbraccio!!!!!
  • Anonimo il 16/11/2010 17:10
    attendere con affetto che cresca la propria figlia, teneramente, con le attenzioni di una mamma, vederla diventare grande.. che bellezza.
  • Mario Olimpieri il 16/11/2010 16:32
    Versi di profondo affetto dedicati a quella figlia che sta crescendo.
  • Giusy Lupi il 16/11/2010 15:55
    Ciao Laura, io ho due maschi, ma mi ritrovo lo stesso nella tua poesia, i figli sembrano fatti in fotocopie... Bellissima... solo allora capirai di essere diventata grande... Complimenti, la metto tra i miei preferiti. Con affetto Giusy.
  • Emanuela Di Ruggiero il 16/11/2010 07:13
    Vedere i propri figli farsi grandi, egoisticamente pensi : quanto vorrei che non crescesse così in fretta, invece il tempo scorre come sabbia in una clessidra, inesorabile e troppo veloce... Bravissima
  • - Giama - il 15/11/2010 23:32
    Bellissima!

    Gia
  • Salvatore Ferranti il 15/11/2010 19:53
    una poesia molto apprezzata...
    descrizione perfetta...
  • loretta margherita citarei il 15/11/2010 19:50
    dolce, scritta col cuore di mamma, molto bella
  • Simone Scienza il 15/11/2010 17:53
    Scritta in punta di cuore

    Meraviglia, poi il finale si erge gentile portando comunque la sua grandezza e il suo calore

    Verso quella strada che
    sospiri e vedi lontano,
    là, dove al tramonto cercherai
    un camino acceso,
    dove la luce del ricordo
    già si spande.
    Solo allora capirai
    di esser diventata grande...

    Bellissima
  • Giacomo Scimonelli il 15/11/2010 17:45
    bellissima e dolcissima... tua figlia è fortunata... sei una mamma super
  • karen tognini il 15/11/2010 17:37
    Come sono tutte simili le storie dei nostri figli... l'adolescenza è un momento particolare... ma unico!

    Brava Laura...
    un abbraccio
    k
  • Alessandro Bartoli il 15/11/2010 17:21
    Forse a questo punto esiste una sola, unica, grande Figlia!! oppure un solo, unico, grande Amore per i figli!!!!! chissà...
  • Dolce Sorriso il 15/11/2010 14:50
    bellissima emozione... brava
  • coccinella settantotto il 15/11/2010 14:03
    bellissima...
  • Aldo Riboldi il 15/11/2010 13:31
    Hai descritto benissimo la stanza della più piccola delle mie tre figlie... che sono uguali alle stanze dei figli dei miei amici. Probabilmente "vivi l'attimo" per loro vorrà dire... non sprecare tempo a sistemare il casino che lasci, ma cerca di fare più esperienze possibili! Poi se appena appena non ti gratificano, mollale subito...
    buona giornata!
  • Elisabetta Fabrini il 15/11/2010 13:17
    È bellissima... e come ben sai, mi ritrovo in ciò che scrivi.
    Sembra scritta anche per mia figlia...
    Sempre bravissima Laura!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0