PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Città

Scendono piano e leggeri,
fiocchi di neve,
e la città si tinge
di un candido colore
puro e genuino.
È solo per poco,
che il bianco velo,
ricopre il marciume
che verrà fuori nella bella stagione,
e nell' estate emetterà
il suo più orribile odore.

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 05/08/2016 15:50
    Tanta verità in genuini e bellissimi versi, meritano veramente il mio plauso tutto.

6 commenti:

  • Anonimo il 18/11/2010 16:22
    L'estate è anche profumo, luci e colori. Comunque, complimenti accompagnati da 5 stelle.
  • carmelo scimone il 18/11/2010 13:00
    lo definirei un inverno cittadino con un lato naturale(il bianco candore dei fiocchi nevosi)e un lato artificiale(il marciume che tornerà a far sentire il suo olezzo con la bella stagione) complimenti molto sentita
  • karen tognini il 18/11/2010 12:38
    ... realta' bianca... dolce candore...

    ma poi tutto si ritinge di grigio...
    bravo...
    k
  • Valerio Trocchi il 18/11/2010 12:13
    Condivido, un velo d'illusione ricopre la vera natura.
    Molto bella.
  • Aldo Riboldi il 18/11/2010 10:22
    Pensiero condivisibile... quando nevica sembriamo tutti migliori, ma appena il bianco svanisce...
  • anna rita pincopallo il 18/11/2010 10:06
    CONDIVIDO TOTALMENTE IL CONCETTO DA TE ESPRESSO BRAVISSIMO 5 STELLE

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0