PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fili della luce

scappan di casa e scorron sensazioni lungo fili della luce,
dense di piombo e vetro liquido
solo a caldo nascono
e a freddo muoiono, si scolpiscono nella memoria-lampadina tremolante..

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Pepè il 03/05/2012 13:37
    Da salvare nei preferiti

6 commenti:

  • Nico Iuliano il 23/05/2012 11:37
    Scorrono, scorrono, sensazioni, emozioni, delusioni che restano nella memoria...
  • Anonimo il 01/03/2011 14:49
    come la corrente va alla lampadina cosi le emozioni accendono noi stessi e la nostra memoria. ancora bravissima
  • vincent corbo il 20/02/2011 12:05
    Il tuo stile mi ricorda la poetessa qui sotto, una poesia breve, nuova, unica.
  • rosanna erre il 21/11/2010 15:54
    sempre originale silvia
    molto interessante...
    emozioni come scariche elettriche e la loro scia alimenta la lampadina...
    tremolante (immagine profonda, veramente efficace)

    "A tutti gli utenti-fornitori-scontenti: pregasi limitare la produzione di emozioni nei giorni dispari e nei giorni cupi, rischio pericolo di black-out per sovraccarico linee"
  • Uglisse il 19/11/2010 20:54
    "solo a caldo nascono e a freddo muoiono"... hhehehe, questa è una finezza!
  • antonio pascarella il 19/11/2010 10:37

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0