username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Lettera a Mario

Baffuto signore
con la tua salopette
quante strane creature
hai ridotto a omelette

saltando giocondo
fra tubi e funghetti
passando fra mille
e più trabocchetti

La fogna, il castello
le nuvole, il mare
e chi se le scorda
certe avventure

Adesso
ho sentito
che sei sulla tre
ma ormai sono vecchio
per giocare con te

e nel mondo reale
mio caro compare
sapessi che quadri
mi tocca affrontare

la mutua, l'amore
l'ozono, le tasse
preferivo koopa
e le tartarughe rosse

Con te, mi ricordo
potevo giocare
saltare
sparare
perfino sbagliare
ero piccolo e, dunque
dovevo imparare
che sbagliare da grandi
è più complicato
e che più vai avanti
di più hai sbagliato

Per questo ti ho scritto
per quell'innocenza
di cui ormai da troppo
devo far senza

tu già lo sapevi
ma non me lo hai detto
che
un giorno il game over
si porta via tutto
e
quei giorni felici
non tornano più
?
Rispondimi Mario
aiutami tu

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

21 commenti:

  • Martina Giurgevich il 25/11/2013 23:46
    che nostalgia!! Sarà stato Mario a trasmettermi la passione per i funghetti? Anche se temo di aver capito male, forse sarei dovuta saltarci sopra, non mangiarli...
  • mauri huis il 15/01/2012 10:23
    buona, molto carina. purtroppo non riesco a vedere il video. l'hai forse tolto via?
  • marco carlino il 13/10/2011 03:13
    grazie mario... durante
  • mario durante il 23/07/2011 00:20
    C'ho giocato anch'io con mio figlio, e dato la mia mole e nome per tutti ero Super Mario.
    Bei ricordi nei tuoi versi, bravo.
  • marco carlino il 18/03/2011 01:55
    Grazie, grazie, grazie!! l'ho detto grazie?
    troppo buona
  • michela salzillo il 16/03/2011 20:36
    Bella, bella, bella!! l'ho detto che è bella??
    Bravo!
  • marco carlino il 01/02/2011 17:42
    basta fare copia incolla dell'indirizzo, se leggi glii altri commenti lo spiegano gli altri
  • angela testa il 01/02/2011 10:56
    Scusami sinceramente no... non l'ho sò come si fa...
    caso mai sè me l'ho scrivi sarei felice di farlo...
    buona giornata... grazie...
  • marco carlino il 01/02/2011 10:44
    grazie angela, hai visto anche il video?
  • angela testa il 31/01/2011 00:27
    bellissimo modo di raccontare l'infanzia...
    emozionante... bravissimo...
  • Tim Adrian Reed il 25/12/2010 19:59
    molto originale la tua dedica... ci giocavo anche io... quanta nostalgia di quei tempi, quanta serenità perduta, avventure in mondi virtuali dove il bene trionfava sempre... poi si cresce e si gioca sul serio...
  • marco carlino il 25/11/2010 16:36
    grazie nicola e grazie roberta... quindi ci sei anche tu su youtube?
  • Anonimo il 25/11/2010 15:56
    Il video è molto interessante, originale e spontaneo. Bravo Marco.
  • Anonimo il 25/11/2010 11:25
    MERAVIGLIA! Tra i preferiti subito
  • marco carlino il 23/11/2010 23:46
    in questo caso...
    http://www. youtube. com/watch? v=Hv6LNk6rux8
    poi dimmi se ti piace
  • Anonimo il 23/11/2010 22:05
    Puoi scrivere il link nel commento, io spesso lo faccio cambia solo che immette qualche spazio tra i punti del link.
  • marco carlino il 19/11/2010 22:16
    ringrazio tutti per i benevoli commenti, se davvero la poesia vi è piaciuta posso passarvi il link di youtube dove ho caricato il video... penso che non si possa spammare nei commenti giusto?
  • laura marchetti il 19/11/2010 21:55
    stupenda! lo adoravo anch'io...
  • coccinella settantotto il 19/11/2010 11:41
    Ma da adulti si gioca a vivere, caro Mario nn si vive giocando...!!
  • Giusy Lupi il 19/11/2010 11:36
    Bella... Tu lo sapevi e non me lo hai detto... un giorno il game over... si porta via tutto, verissimo concordo in pieno. Piaciuta molto. Buona giornata. Giusy
  • anna rita pincopallo il 19/11/2010 11:07
    bella, scorrevole e armoniosa, piaciuta 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0