username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

E poi

E Anna pianse.
Stufa di questo gioco stupido,
di questo inverno freddo,
di questo cuore ghiacciato,
di questo amore infernale.

E Anna non vuole più giocare.
Un sentimento falso,
un sorriso finto,
un bacio amaro,
un cuore inerte,
le hanno rubato la felicità.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • viktor il 22/06/2012 13:01
    Bellissima. Poesia intensa, che ti fa sentire quell'emzione di distacco dall'amore.
    Un applauso è il minimo previsto al contratto
  • Aedo il 19/11/2010 23:38
    La tua poesia è molto bella e intensa: quanti sguardi finti nel mondo, quante finzioni più o meno consapevoli nell'amore... Bravissima!
    Ignazio