accedi   |   crea nuovo account

Del tempo inutile

M'affatica questo sciame di giorni
che il rosso rubino dei sedici anni
scolora nella tinta di quest'anni più lenti
che della morte si fanno amici,
quelli che muovevano a stacchi
sulla mossa linea dell'acqua come pesci
ora come molli meduse sventagliano liquide scie.
Ma questo mio dosfarsi dell'età
con pensieri che dovrebbero condurmi per mano
prestandomi un volto di saggezza
passano invece senza ombra nella schiosa
dal buio al noioso ronzare di lampi di luce
come un'intervallo posto tra due notti
ed il volo di luce del giorno
in vampa di fuoco m'acceca
Null'altro

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • ELISA DURANTE il 12/12/2010 08:38
    Il Tempo in sè non è positivo o negativo. Siamo noi a volte troppo distratti o a volte troppo severi con questo Tempo: andiamo a braccetto con lui da quando siamo nati, tanto vale farcelo amico!
  • Anonimo il 23/11/2010 21:41
    il tempo è una bestia vorace, invece... e la tua malinconia la condivido. Tutta.
  • Hamid Misk il 23/11/2010 16:18
    Piaciuta... bravo.. ma il tempo vale sempre oro.
    non si svaluta mai.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0