PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amore che

Avido è
l'amore che scorgi
dietro un crepuscolo lontano
e che ti chiede di viverlo
prima che sorga il domani.

Un bacio o il nulla
è il dilemma che logora
i labirinti di foglie
dello spirito,
i chiaroscuri vergini
del rimorso che graffia.

Amore come
battito d'ali che cede
ai venti di ieri.
Crederci è
fermarsi alla soglia
di un giardino di cristallo,
tremando all'idea
di scalfirlo entrando.

Fragile è
l'amore che
chiede di te
e ti arriva alle spalle
in un giorno di pioggia.

E tu che ti senti
chiuso nel suo abbraccio,
prigioniero ma libero.

E lui che
stupito di esserci
d'istinto si leva
l'abito del sogno
e diventa reale
come fiore che cade
nel dirupo di un ricordo.
Vivo per sempre.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0