PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Inutili, fragili, dolci parole

Inutili, fragili, dolci parole,
frantumate dal suono,
si appoggiarono sul suolo.
Silenzio.
Vibrando nell'aria
si avvalevano di false bellezze,
maschere di pietre grezze.
Si fermarono allegre.
Vento, dopo averle rimesse in moto
le cullava di false speranze,
dopo ore dissero "solo belle rimembranze",
e morte si oscurarono sul suolo.
Lentamente.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 19/03/2011 10:38
    Letta, riletta, nn ho capito se parole ricevute sono state vane, è quindi parole morte, ho promesse poi nn mantenute, mi spiace, nn aver capito...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0