PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Natali

Natali
u tempu passa pari ca javi l'ali
e puru st'annu arrivau natali
ie a festa du santu sabbaturi
ca ni cecca sulu na nticchia d'amuri
ma niautri ammenzu a tutti l'auguri ie i baci
ni scuddamu ca ie a festa da paci
u bammineddu arrivau ie u cielu schiariu
picchi non nu scuddamu pi niautri iddu muriu
nta lu prisepiu ci su i nostri ricordi chiu puri
ie non sunnu sulu i pasturi
a notti da vigilia ci semu propiu tutti in giru allu focu
du scapparu o stagninu finu allu coqu
ciau bamminu ricorditi i mia
macari ca non sugnu n'anima pia

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • luca il 19/10/2011 20:43
    forte anche in dialetto non avevo ancora visto poesie cosi belle
  • ELISA DURANTE il 30/11/2010 16:17
    "... ricordati di me anche se non sono un'anima pia".
    Solo questa frase ti rende un bravo figliolo di questo Bambinello che ha rivoluzionato il mondo.
  • Dolce Sorriso il 29/11/2010 11:04
    una poesia molto bella, ma che fatica la traduzione... bravo
  • calogero pettineo il 24/11/2010 21:53
    bella preghiera in vernacolo, giusta lettura per il Natale che si avvicina.