PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le escort

Adesso Berlusconi è criticato
(ma soprattutto dalla minoranza)
d'avere troppe donne da "mercato"
che spesso lui invita con baldanza:

sono escort da brivido scontato,
donne d'alcova, d'amorosa stanza
che lui si porta in luogo riservato
allorché si concede una vacanza.

Quando l'amico mio l'ha saputo,
avendo tanto spirito per dote,
ha detto: "Pure io ho posseduto

due Escort," spiegando a chiare note
"chi le vedeva rimaneva muto
per le borchie da sballo nelle ruote".

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Mario Olimpieri il 07/03/2012 17:40
    Ti ringrazio, Sergio, per aver apprezzato questo mio scherzo poetico. Mario
  • sergio il 26/02/2012 19:48
    bella, curiosa, ironica. apprezzata
  • loretta margherita citarei il 25/11/2010 21:46
    ironica, solo che dalla maggioranza è criticarlo io mi vergogno quando all'estero parlano di questo cavaliere e le sue avventurette, noi italiani, la maggior parte è gente onesta moralmente.
  • laura marchetti il 25/11/2010 08:34
    MOLTO CARINA! ADESSSO OLTRE ALLE MACCHINE IMPORTIAMO DONNE E VOCABOLI!
  • anna rita pincopallo il 25/11/2010 08:11
    Simpaticissima 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0