accedi   |   crea nuovo account

Riflessi

Appare finito il cielo
a questo sguardo
liberato nello spazio
che una finestra conclude
Ombre, piuttosto che luce,
riflette nella camera che mi contiene.
In un riposo noioso
s'abbandonano ricordi
del fuoco che arse impetuoso
e che ora si sparge
su forme fredde e opache.
Ma si apre comunque
il giorno
sull''immutata bellezza
di una barca in rada,
come tutti i giorni ancorata

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • ELISA DURANTE il 12/12/2010 08:25
    La tranquillizzante quotidianità è un dono prezioso, per chi sa coglierlo. Bella poesia in chiaroscuro, o meglio, in.. scurochiaro!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0