accedi   |   crea nuovo account

Come

Come un intimo suono
dilatato nel tempo,
come un albero disteso
fra la terra e il lampo,
la sua chioma raggiante di luce
le radici cosparse di braci;
come un vertice oscuro
fra la vita e la morte,
come l'alba di quiete
nella notte radiosa
che ha nel grembo del cuore
un uragano di colori;
come un raggio di sfere
o un concerto di nere
parole
è quell'infimo Amore.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • ELISA DURANTE il 13/12/2010 06:54
    Ad una prima lettura ho travisato il senso. Poi ho riletto e l'ho perso del tutto. È l'aggettivo "infimo" che mi disorienta...
  • laura cuppone il 12/12/2010 19:24
    come un tocco alle corde... e poi vibri...
    bellissima.
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0