accedi   |   crea nuovo account

Chiudimi gli occhi

Sei un graffio sulla pelle.
Le tue unghie nella mia carne.
Sanguino.
Dolore acuto.
E poi l'orgasmo.

E ora.
Chi siamo?
Brandelli di lenzuola bagnate.

 

l'autore Nenia Samael ha riportato queste note sull'opera

25 Novembre 2010


1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 10/05/2013 20:14
    Un'immagine molto sensuale raccolta in poche parole ben scelte,
    la musica dell'amplesso si esaurisce nelle torbide lenzuala.
  • Nenia Samael il 30/11/2010 15:31
    eheheh... grazie Elisa
  • ELISA DURANTE il 30/11/2010 07:41
    Dolenti versi che lasciano l'animo ammaccato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0