PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Odio quel pensiero!

odio il suo pensiero...
Prima mi pareva un sogno...
Pensarla e saperla con me era come possedere una stella...
Adesso sognarla mi fa stare bene e male, allo stesso tempo!
La notte si illumina col suo pensiero...
Ma la mia speranza di averla si spegne, sempre di più...
Odio quel pensiero perchè odio l'idea di non poterla avere...
Odio quel pensiero...
Odio il dolore che mi ha inflitto...
Odio quel pensiero perchè compare nei miei sogni...
Odio quel pensiero perchè non posso far altro che "odiarla"...

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 03/11/2011 20:00
    L'odio è un sentimento come l'amore. Ok!
  • ELISA DURANTE il 29/11/2010 09:54
    Sranamente congiunti, odio e amore, negli amori non corrisposti. Chi non l'ha provata, questa sensazione?!?! Ohi-ohi!
  • loretta margherita citarei il 27/11/2010 20:45
    odio et amo, come catullo
  • Anonimo il 27/11/2010 20:10
    beh è composta da due versi, veloce ma intensa.
  • Gianni Spadavecchia il 27/11/2010 20:07
    nn l'ho letta comunque quella poesia!
  • Anonimo il 27/11/2010 18:19
    Si avvicina molto allo stile di "odi et amo" di Catullo a mio parere. Si illumina la notte con la speranza che si spegne rende bene il concetto. mi spiace solo per te.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0