accedi   |   crea nuovo account

Eterno silenzio 2

Sussurrato al vuoto
poi accarezzato
con mani timide e fragili
e stretto forte
al cuore, all'anima

ti scioglie leggero nell'aria
mentre ruba la luce del tuo spirito
il tesoro dei tuoi occhi lucidi
che tremanti stan lì a guardarlo

e la fiamma angelica del tuo buio
flebile vola via.

E chiede di unirsi a lui
nel suo soffio ignoto
nel suo baratro di luce,
dove il rumore si affievolisce

e risuona debole e dolce
nei miei passi e nei miei pensieri
che riecheggiano
credendo ancora di volare,
mentre schiacciano tristi la terra toccando.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • sara rota il 23/06/2007 18:09
    Anche il silenzio più oscuro bisbiglia, anche se noi non lo sentiamo... solo per il fatto che è lì presente...
  • Adriano Di Carlo il 08/05/2007 19:41
    cmq per accontentarti basterebbe staccare gli ultimi due versi. così avrei 2 strofe, inframezzo significativo, 2 strofe finale. ma non sarebbe da staccare dalla strofa lì. ciao
  • Adriano Di Carlo il 08/05/2007 19:40
    caro salvatore, magari hai anche ragione. ma non è una poesia che nasce a quartine. si ho sottolineato un importante strofa a 2 versi. ma dovrebbe reggere essendo musicale. la musicalità nel finale prosegue e accompagna il ritmo quasi quartinario. rallentando... visto che la discesa dal nostro alto/sogno/silenzio alla terra è lentae triste. ciao
  • teresa hagendorfer il 24/04/2007 12:34
    che soave composizione. soave e vibrante al tempo stesso. bella.
  • rossella bisceglia il 23/04/2007 21:42
    davvero bella, eterea e sussurrata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0