PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Signore perchè?

Signore perchè...
quando si inizia a intravedere
una luce che illumina,
dopo poco la vedo scomparire?
Signore perchè...
Alessandro deve lottare così tanto
anche per un posto di lavoro?
Signore perchè...
non bastava quel che ha sofferto
dalla nascita fino a che è cresciuto?
Signore perchè...
gli avevi dato un lavoro
che gli piaceva, era la sua salvezza
e poi gliel'hai tolto?
Signore perchè...
ora gli hai dato un altro lavoro,
ma non gli lasci il tempo d'imparare?
Signore perchè...
dopo solo due giorni gli dicono già
che deve essere più veloce
in malo modo?
Signore perchè...
fai in modo che qualcuno
sul lavoro gli dica di farsi pure
male e tagliarsi, così almeno impara?
Signore perdona colui che ha detto questa cosa perchè è orrenda
e la ferita provocata dalla parola
non guarisce!

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • angela testa il 29/01/2011 12:09
    Sai mi sono emozionata tantissimo... parole che mi domando ogni giorno...
    ma trattengo le lacrime... pensando domani sarà migliore... ti auguro con il cuore che sia per tè anche cosi... un bacio ad alessandro... a tè grande donna...
  • tania tania il 12/11/2007 00:54
    da una ex atea ed attuale buddhista: non si chiede mai al proprio dio perché succedono certe cose... se esistesse e si prendesse la briga di rispondere... rimarreste delusi... e comunque cara Adriana, chi fa del male la paga sempre e chi subisce del male verrà ricompensato... questo principio accomuna tutti i Credo!!! In bocca al lupo(crepi il lupo!) ad Alessandro... e a te che soffri per lui! Tania
  • Gabriella Salvatore il 09/10/2007 23:14
    penso anch'io che il Signore non c'entri in queste cose, ma il cinismo della gente, l'ignoranza e l'insensibilità invece c'entri molto. E aquesto bisogna ribellarsi, auguri
  • Anonimo il 28/08/2007 13:32
    Forse il Signore per certe cose può far poco, come è impotente per l'ignoranza che regna nel cuore di certe persone, però può fare qualcosa di più, insegnarci ad andare avanti sempre con la speranza che c'è sempre un nuovo giorno. Sei d'accordo, Ciao Adriana e auguri per tutto.
  • terry Deleo il 21/04/2007 21:57
    .. brutta gente al mondo... i valori non esistono più
  • Riccardo Brumana il 19/04/2007 12:13
    in attesa che Lui perdoni... consiglierei di spezzare le gambe a questo gran simpaticone. "così almeno impara pure lui!!!"

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0