accedi   |   crea nuovo account

E

... e tu che dietro una lacrima ti nascondevi, fremevi!
dentro il tuo corpo nudo tremavi di paura mista a passione...
e quella stella, fissa al tuo sguardo,
splendida luce che ravvivava l'oscurità di un rapporto consumato ormai...
contorta nel male d'un bagno di piacere!
corpi intrecciati al ritmo di quel sospiro che ancora risuona,
che ancora arde..
che ancora temo!

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 22/11/2015 08:21
    apprezzata... complimenti.

2 commenti:

  • LINO LAVORGNA il 05/09/2011 17:09
    Le stelle dovrebbero essere munite di telecamere... per registrare momenti come quelli da te immortalati.
  • laura cuppone il 20/01/2011 20:24
    che bella...
    molto passionale
    una resa attesa
    un attacco
    meravigliosamente... temuto.

    piaciuta!
    Laura