PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nina

... nanna... Nina oh
questa bambolina a chi la dò
forse, forse all'uomo nero
-ma io dò botte, a uomo nèo-
Certo
allora la diamo alla fatina turchina
che l'appoggia su una nuvola vespertina
e la dondola sino alla mattina
-sì papi, e quando viene-

Arriva
e già le palpebre di due verdi rubini s'appesantiscono
e boccoli ramati si spandono sul cuscino
Lieve, si fa il respiro
e spinge il veliero che salpa veleggiando
verso innocenti coordinate nautiche
di mari di cioccolata e nuvole di panna
Nina nanna... Nina oh

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 19/12/2010 21:48
    dolcissima ninna nanna... cullano le tue parole...
  • loretta margherita citarei il 02/12/2010 06:30
    dolce, che bella!
  • denny red. il 01/12/2010 20:27
    BELLISSIMA!!! IGNAZIO,
    .. SU UNA NUVOLA VESPERTINA
    E LA DONDOLA SINO A MATTINA,
    -SI PAP, I E QUANDO VIENE-
    ARRIVA
    BRAVISSIMO!!!!
    NINNA NANNA.. NINA Oh
  • Giusy Lupi il 01/12/2010 15:13
    Dolcissima ninna nanna... Piaciuta tanto + 5 stelle.
    Ciao Giusy
  • Anonimo il 01/12/2010 14:35
    che cosa tenera... davvero...
  • Ugo Mastrogiovanni il 01/12/2010 10:18
    Una dolce ninnananna alla piccola dolce Nina dagli occhi verdi, bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0