username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'isola dei ricordi

Le onde cavalcavano gli scogli
un cielo terso per cappello
gli occhi dipinti di felicità.

Ore ed ore abbracciati dal sole
che la spiaggia illuminata
era nell'espressione di chi si amava
godendo l'agognata vacanza.

In cima fantastico ammirare
la costa lambita dal mare,
mentre dall'insenatura occhieggiava lenta
prua di nave immensa.

Un bacio prolungato fu sigillo del tuo amore
di quella passione nascente senza limiti
non si fermava davanti a niente.

Nè speranze né illusioni solo eterne
sembravano emozioni d'una vita insieme.

Lo sento ancora oggi
anche se non più nel cuore
lì ogni fiore profumava di noi.

Un'isola m'ha fatto ricordare che
quell'unione non si potrà scordare.

Quella luna c'ha lasciato un messaggio
le stelle accese non erano miraggio.
Le vedo anche ora sopra Ischia
seppur le mani più s'incontrano
per l'oggi e la foschia.

È così che il ricordo tal rimane
d'una notte che Venere baciò Marte.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 30/06/2011 16:35
    "lì ogni fiore profumava di noi" ... magico è l'Amore...
  • Anonimo il 24/12/2010 11:06
    Rievocazione espressa in forma elegante, linguaggio fortemente connotativo, musicalità armoniosa. Versi incantevoli per struttura e messaggio. Auguri sinceri.
  • Giuseppina Iannello il 12/12/2010 15:13
    Bellissimo poter avere il ricordo di un momento d'amore, con la natura partecipe. Poesia romantica ed esauriente. 5stelle
  • Alessandro Moschini il 04/12/2010 09:28
    Bella, scritta splendidamente con delle immagini splendide. Patty ho finito di leggere il tuo libro. Ti faccio i miei più vivi complimenti. Hai scritto poesie di una dolcezza e bellezza infinita. Un abbraccio.
  • loretta margherita citarei il 03/12/2010 21:33
    bella veramente bella ben scritta, un bacione amica dolce
  • Salvatore Ferranti il 03/12/2010 18:49
    un bel capolavoro in versi... appassionante...
  • Cinzia Gargiulo il 03/12/2010 18:38
    Bellissima Ischia come la tua poesia...
  • Don Pompeo Mongiello il 03/12/2010 18:22
    Poesia molto apprezzata e piaciuta. Complimenti!
  • Giacomo Scimonelli il 03/12/2010 17:28
    dolcissima
  • calogero pettineo il 03/12/2010 15:25
    Un gar bel ricordo che è rimasto vivo nel cuore.
  • karen tognini il 03/12/2010 14:12
    Quella luna c'ha lasciato un messaggio
    le stelle accese non erano miraggio.
    Le vedo anche ora sopra Ischia
    seppur le mani più s'incontrano
    per l'oggi e la foschia.

    È così che il ricordo tal rimane
    d'una notte che Venere baciò Marte.


    BELLISSIMA...
    CIAO PATTY...

    K
  • Patty Portoghese il 03/12/2010 13:31
    Lo so... Ho visto, ma le stelle sono solo quelle in cielo... Un abbraccio!
  • laura marchetti il 03/12/2010 12:59
    meriti tutte le stelle del cielo... queste qui non funzionano... scusami
  • laura marchetti il 03/12/2010 12:57
    l'incontro di due pianeti così diversi così uguali... emozioni pure
  • antonio pascarella il 03/12/2010 11:34

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0