accedi   |   crea nuovo account

Sera

Non s'ode
delle onde il suono
dalle dune
Ed il barlume
occlude il giorno.
S'allunga del pino
l ombra attorno
E lenta arriva notte

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Antonio Pani il 04/01/2011 11:23
    Pochi versi per un'efficace e delicata "istantanea". Apprezzata, a rileggersi, ciao.
  • Federica. il 19/12/2010 16:44
    È molto bella!
    Molto espressiva...
    complimentoniiiii!!!

    Federica
  • ELISA DURANTE il 17/12/2010 19:01
    È bellissima, di stile ungarettiano (aho! nun fa' la rota, che nun sei'n pavone!)
  • Anonimo il 12/12/2010 18:48
    Fredda ma precisa descrizione dell'imbrunire.
  • Maria Rosa Cugudda il 12/12/2010 13:20
    particolarmente piaciuta, nella sua brevità nasconde un'immensa profondità, buono anche lo stile.
  • laura cuppone il 10/12/2010 17:08
    suggestiva..
    ...
    piaciuta
    Laura
  • Anonimo il 06/12/2010 18:24
    fantastica
  • Ginevra Genève il 05/12/2010 14:56
    Molto suggestiva e, condivido, delicata.
  • Ugo Mastrogiovanni il 05/12/2010 10:09
    La delicata descrizione di quel senso estatico della notte che, unito ad una sensazione di leggerezza, comunica forza e la vitalità.
  • Don Pompeo Mongiello il 04/12/2010 17:30
    Senza addentrarmi negli errori di punteggiatura, e solo per fare un es. l ombra, la poesia ha un alto significato poetico. Complimenti!
  • Vincenzo Capitanucci il 04/12/2010 12:53
    una luce fioca chiude il giorno... un sole sempre più basso... allunga le ombre... sembrano quasi aggrapparsi al giorno... e lenta ed inesorabile arriva la sera...

    Bellissima Enrico... mi ha sempre colpito... questo allungarsi delle ombre... con l'avanzare delle sera..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0