PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Desiderio

Un'ombra indistinta ti tocca la spalla
per ricordarti beffarda il tuo desiderio

percepisci che è li sempre alle spalle
e ti volti consapevole di non trovarla

ormai ti segue tristemente affezionata
ma rassegnato accetti la sua compagnia

di rado si ferma concedendoti alcuni passi
e morbosamente comprendi che lei ti manca

monito ad una necessità chè è parte di te
che senza di essa non avrai alcun futuro

ma la volontà da sola non sempre basta
ed entri in strade di cui non sai il nome

allora la speranza ti accende come fiamma
illuimando il percorso passo dopo passo

luce che diviene quasi all'istante fioca
consumata dall'enorme nucleo di se stessa

ed e li che per abitudine si avvicina
macabra amica che ti pungola il fianco

un'ombra indistinta ti tocca la spalla
per ricordarti beffarda il tuo desiderio

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 02/06/2011 18:51

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0