username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'ira

Nessuna volta, ho mai
sopportato
di esser mal trattato, l'ingiustizia
allora quando il malcapitato
Pagare deve? la mia amicizia

la offro volentieri a tutti loro che
conservono ancora un grammo d'umiltà
a loro mi rapporto in questo reo tempo
sanza nessuna storia. ma la capacità

d'intender, di volere a quasi tutti'è data
ma chi la mette in uso, chi la pratica?
viviamo come d'autunno le foglie, viviamo la giornata
e quello che ci è dato, sognando la metrica.

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 17/06/2014 03:51
    apprezzata... complimenti.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0