username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cosa augurare a un figlio

Cosa augurare a un figlio al giorno d'oggi?
Davvero non saprei come iniziare,
di essere sempre se stesso?
Purtroppo non funziona più
oggi la vita è tutto un compromesso
devi adeguarti se no ti buttan giù.
Qualcosa però deve evitare:
non lasciarti comprare dal denaro,
fa in modo che non ti incollino etichette,
non fare mai del male,
non giudicare per non esser giudicato.
Emergere forse non conviene,
se emergi sei nell'occhio del ciclone,
ma stare a galla dev'essere un dovere,
se affondi non ti risollevi più.
Quello che auguro a te, sopra ogni cosa
è che tu possa avere libertà,
un uomo libero di dire ciò che pensi,
di andare dove vuoi e con chi vuoi,
di fare tutto quello che ti piace,
senza catene, senza preclusioni,
la libertà vera
non quella fatta di illusioni.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • silvana capelli il 11/12/2012 13:38
    Una bellissima lettera, porole e frasi scritte con sentimento, giuste per un figlio che sa ascoltare.
    "La libertà vera, non fatta di illusioni".
    Bravo Orazio, condivido il tuo scritto.
    Auguri! Sereno Natale.
  • giovanna raisso il 06/12/2010 22:21
    non otto righe.. diciamo sedici forse.. anche se non ne basterebbero mille..
  • loretta margherita citarei il 05/12/2010 21:19
    bella dedica, belle parole d'amore verso il figlio
  • enrico casciani il 05/12/2010 18:33
    devo confessare che quando ho iniziato leggerla ho sotrto il naso poi arrivato in fondo è la lettera che avrei voluto scrivere a mio figlio: c'è tanto amore. Complimenti
  • Giancarlo Stancanelli il 05/12/2010 17:55
    Le ultime otto righe dovrebbero essere il manifesto programmatico di ogni educazione.
    Bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0