accedi   |   crea nuovo account

Pax vobiscum

Aleggia in me lo spirito natalizio...
appendo sull'anima
come su l'abete
colorate sfere di cristallo
ricamate con l'oro della speranza
il rosso dell'amore
ed il blu di un sano ottimismo
intima mia forza
che mai mi porta a disperare
pur se la vita
è parca di gioie.
Metto anche festoni di pace
di sorriso, di tranquillità
per le luci
basta che accenda il cuore.
A mano tesa cammino
verso il mio prossimo
stringendo mani
anche le tiepide e le fredde.
È Natale... Shalom al mondo!

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • tania rybak il 09/12/2010 17:55
  • Fabio Mancini il 09/12/2010 14:44
    Mi piacciono gli ultimi versi. Bisogna scaldare le mani di chi è freddo, o tiepido. Un tenero abbraccio, Fabio.
  • Simone Scienza il 09/12/2010 10:41
    Vorrei cantare insieme a voi in magica armonia...
  • Giacomo Scimonelli il 08/12/2010 13:09
    bellissima scusa la mia ripetitività.. ma lo sei brava
  • laura marchetti il 08/12/2010 08:22
    LE MANI TIEPIDE E FREDDE DENTRO LA TUA SI SCALDERANNO... GRAZIE PER QUESTO BELLISSIMO MESSAGGIO DI PACE
  • Cinzia Gargiulo il 07/12/2010 23:44
    Auguri a te... e speriamo sia pace per tutti.
    Bella riflessione...
  • Ezio Grieco il 07/12/2010 21:49
    Auguri Natalizi... in prosa.
    cl
  • Anonimo il 07/12/2010 18:27
    condivido pienamente
    auguri

    sabrina
  • Aedo il 07/12/2010 17:59
    Condivido in pieno il tuo pensiero, Loretta. Auguri per una vera pace!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0